Blog: http://alessandrovilla.ilcannocchiale.it

AMICO MIO

 

AMICO MIO
Amico mio, non temere più la notte, guarda quante stelle in cielo splendono per te. Le ho accese io perché tu non fossi triste e alla sera quando dormi ne accendo una in più.
Ho visto un bimbo, che piangeva e mi ha guardato, mi ha guardato e mi ha sorriso proprio come te.
Amico mio non temere più il silenzio, senti quante voci ormai cantano per te, non piangere più tra le strade della terra, una strada bianca c’è per venire da me.
Ho visto un fiore era bianco e delicato, era come il tuo sorriso e non l’ho strappato.
Amico mio cerca ancora tra la gente dietro ad ogni volto c’è un pò di me, non pianger più tra le strade delle terra una strada bianca c’è per venir da me.
Quando il vento soffia lieve, piano come il tuo respiro sento che qualcuno vive e non piango più.

Pubblicato il 25/11/2010 alle 17.0 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web